martedì 22 giugno 2010

Nur Italien nicht... ohibò

Questa canzoncina tedesca dei mondiali 2010 ha avuto tanto successo in patria che non posso non parlarne. Sono costretta. Ahh... e io che avevo altri programmi per la serata!
Facciamola breve: ecco il link per vedere il video.

http://www.youtube.com/watch?v=w2JEpEj10a8

Se per te gli interpreti sono troppo brutti, e preferisci distendere i nervi già sufficientemente sollecitati, puoi ascoltare la canzoncina mentre guardi i più famosi gol che la nazionale italiana ha inflitto a quella tedesca.


Ed ecco la mia opinione.

La canzone è offensiva nei confronti degli italiani, non è affatto divertente ed è razzista.
Iniziano criticando il calcio italiano, e ci sta, poi passano alle offese.
Mi fanno proprio incazzare. Mi viene voglia di prendere lo schermo del pc, piegarlo in quattro e lanciarlo fuori dalla finestra. Ma poi riesco sempre a dominarmi.

L'odio è stupido, il razzismo è stupido e generalizzare battendo sui soliti stereotipi è infinitamente stupido. Di qualsiasi nazionalità stiamo parlando.

Quindi, non sarò certo io la prossima a generalizzare: la madre dei cretini è sempre incinta, sia in Germania che in Italia, che un po' dappertutto.
Credi che tutti gli italiani siano mafiosi? Ovviamente no.
Credi che i tedeschi siano tutti stupidi? Nemmeno.

Sono stata spesso in Germania e sono sempre stati tutti adorabili con me, tranne un'austriaco alticcio, che quindi non ricade nella categoria tedeschi, e comunque sosteneva anche che i motori non si scaldano durante il loro funzionamento, per cui meglio lasciar perdere.
E anche una cuoca, alla quale sottraevo i budini alla vaniglia, ma me l'aveva detto il mio capo di farlo. Ero giovane e davo sempre retta ai superiori...
Quindi, la mia esperienza è sempre stata di gran lunga positiva.

Solo che... non sono per niente sportivi. Non accettano alcuna sconfitta sportiva e non riescono ad ammettere i  propri errori. Non conoscono l'autocritica. Non tutti, ovviamente, solo tutti quelli che ho conosciuto ;-) Quindi reagiscono a modo loro, con il loro umorismo pesante.

A me, di quattro barlafuss e di tutte le persone che si divertono così, non me ne frega un cazzo!
Mir ist scheiss egal!

Precisazione n°1:
In 4 giorni in Germania ho mangiato 2 volte pizza e 1 lasagne.
Almeno noi non mettiamo l'ananas nella pizza e il salmone nelle lasagne.

Precisazione n°2:
Sapete perchè mi piace la Germania?
Perchè mi ricorda l'Italia!!

Precisazione n°3:
Sapete perchè scrivo questo blog?
Per puro diletto personale!

Precisazione n°4:
Adoro gli elenchi numerati.

Precisazione n°5:
Qui nessuno (nè io, nè me stessa) proclama la superiorità
di un popolo rispetto ad un altro.
Se non avete notato, sono spesso molto ironica.
Il sito neonazista è due isolati più in là. For di bali.

Cordiali saluti

Elena


Bookmark and Share

8 commenti:

Milo ha detto...

Hai pienamente ragione, ma d' altronde molti italiani fanno lo stesso coi francesi, compreso me, l' importante è non superare il lato simpatico della competizione e sforare nel razzismo.

Chainjaw ha detto...

W la Germania! Gran bel blog l'ho salvato tra i preferiti

Lena ha detto...

Ben detto Milo!!

Lena ha detto...

Grazie Chainjaw!!

Köpke ha detto...

Prima cosa: complimenti per l'articolo perchè essere obiettivi e critici nei confronti di una cultura che si apprezza è una cosa di cui complimentarsi in quanto vuol dire conoscere e amare veramente una cultura, con i suoi pregi ma anche con i suoi difetti.

La canzone a livello musicale a me piace. Calcisticamente penso che lo sfottò ci stia e che soprattutto rispecchi ciò che sta diventando il calcio italiano. Si, sta diventando perchè non è sempre stato così.
Spero che il calcio tedesco conservi sempre alcune caratteristiche che lo contraddistinguono e che in Italia vi erano, ma sono state perse: prima fra tutte la passione.

Per quanto riguarda l'aspetto politico-culturale capisco tu ti possa sentire offesa, alla fine i luoghi comuni e le generalizzazioni non piacciono a nessuno. Però francamente non mi sento offeso se l'Italia viene paragonata agli spaghetti, alla pasta, alle lasagne: anzì è una cosa di cui essere orgogliosi.
Per quanto riguarda la situazione politica penso che anche sotto quel profilo ci sia sicuramente da fare un'ammenda da parte nostra, da quel poco che so (sicuramente tu conoscerai meglio la situazione) la Germania mi pare un paese politicamente molto più maturo del nostro.

Nonostante ciò, ripeto, comprendo benissimo il fastidio che possa avere suscitato ma non penso assolutamente che i cinque comici possano aver composto tale canzone per offendere gli italiani, quanto piuttosto come forma di sfottò, divertente o meno (ho visto commenti di italiani divertiti su youtube) nei confronti della nazionale italiana, del calcio italiano e di un certo aspetto dell'Italia.

Essere filotedeschi non vuol dire considerare tutto ciò che proviene dalla Germania rose e fiori, vuol dire semplicemente apprezzare una cultura diversa dalla nostra, e tu lo fai con grande maturità e passione.

Lena ha detto...

A qualcuno è piaciuto, a qualcun'altro no. Io sono la prima ad accettare gli sfottò, e infatti è solo la chiusa della canzone che non mi è piaciuta.
Ma è solo una mia impressione, una mia opinione.
Non credo che gli italiani debbano fare ammenda con chiunque tranne che con se stessi.
Ti ringrazio per aver apprezzato la mia visione.
Però lasciati conoscere!! Chi sei?? Eh?? ;-P

Köpke ha detto...

Sono un appassionato di calcio tedesco, Bundesliga e anche Zweite.
Ho scelto il nick Köpke poichè Andy era portiere della nazionale tedesca quando ho iniziato, sin da "giovanissimissimo", a seguire il calcio.
Inoltre è anche l'allenatore dei portieri della Nazionale, un grande allenatore dei portieri.

Anonimo ha detto...

cultura da tedeschi cerebrolesi

I giornali tedeschi che sfottono l’Italia e i calciatori italiani e’ di dubbio
gusto. Inoltre gira su Internet sta canzonetta “Nur Italien nicht” che sfotte
giocatori italiani, l’Italia che la trovo di pessimo gusto ma che riflette
l’invidia dei tedeschi per gli italiani. Se i tedeschi fossero intelligenti
potrebbero sfottere Lippi o i nazionali italiani che hanno giocato male, ma non
l’italia in se’. Cosa vogliono sfottere la mafia italiana loro ex- nazisti che
hanno ammazzato milioni di persone nella 2 guerra mondiale ? Cosa vogliono
offendere la cultura e la storia italiana loro che ne sono privi, poveri barbari
che hanno solo imparato dai romani l’arte giuridica, le costruzioni, etc.. Cosa
vogliono parlare del cibo, loro che sanno cucinare solo maiale fritto di prima
mattina. Il fatto e’ che i tedeschi sono a volte solo piu’ abili
nell’organizzazione del lavoro, per il resto la vita in Germania e’ mediamente
una schifezza. VIVA L’ITALIA!
Orgoglioso d’esser italiano anche quando la
nazionale italiana fa cilecca!

Licenza Creative Commons
Questo opera di Elena Baldi è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported.
Based on a work at www.vivalagermania.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.vivalagermania.blogspot.com/.