domenica 4 ottobre 2009

Ricetta dei Kaiserschmarrn

Durante il mio recente viaggio in Germania ho scoperto questa delizia della cucina tedesca, nonchè austriaca e altoatesina, così buona che voglio condividerla con tutti.
Si tratta di una ricetta molto semplice e molto simile a quella delle crepes.
I Kaiserschmarrn sono un dolce molto raffinato che può essere servito a fine pasto oppure costituire un'ottima merenda. Ci sono centinaia di variazioni di questa ricetta a seconda della zona in cui ci si trova. Io ho scelto la ricetta proposta dal popolare giornale tedesco Bild, perchè mi sembra la più vicina ai Kaiserschmarrn che ho mangiato a Würzburg e a Monaco.
Garantisco per la loro bontà.
Un'altra questione curiosa a proposito di questo dolce riguarda la sua origine. La leggenda vuole che il suo nome (Kaiser significa imperatore, schmarrn significa stracciato) sia legato alla figura del famoso imperatore Francesco Giuseppe I, consorte della principessa Sissi.

Ci sono diverse variazioni anche di questa leggenda, ma la più nota è quella che vuole che, dopo una battuta di caccia, l'imperatore si fosse recato a mangiare. L'imperatore amava gli Holzfällerschmarrn, gli Schmarrn del taglialegna, che erano prodotti semplicemente con acqua e farina. Per l'occasione però il cuoco, in onore del nobile ospite, arricchì la ricetta con uova, latte e uvetta.

Una leggenda più simpatica vuole che l'imperatore un giorno avesse chiesto di mangiare una crepe, ma il cuoco sbadato la bruciò leggermente da un lato e la ruppe. Non potendola più farcire, la spezzettò e la cosparse di zucchero a velo e mise la farcitura di frutta sopra. Naturalmente l'imperatore gradì molto l'innnovativa specialità.
Qualunque sia la verità, ecco la ricetta, ma senza uvetta perchè solitamente viene aggiunta in seguito. Una porzione di Kaiserschmarrn ha circa 214 kcal: attenzione, mangiare con prudenza!



Ingredienti per 4 persone:

6 uova

30 g di zucchero

2 pacchetti di zucchero vanigliato

150 g di farina

1 pizzico di sale

250 ml di latte

1 cucchiaio di acqua minerale

40 g di burro

2 cucchiai di panna

Zucchero a velo





(th0mi )


1) Rompere le uova e separare gli albumi dai tuorli mettendoli in due ciotole diverse.
Aggiungere lo zucchero vanigliato agli albumi.

2) In una ciotola sbattere con la frusta i tuorli insieme allo zucchero, finchè non hannno una consistenza cremosa e un colore giallo chiaro.

3) Versare lentamente il latte e la farina, condire l'impasto con un pizzico di sale.

4) Sbattere gli albumi aggiungendo lo zucchero vanigliato. Poi aggiungere un cucchiaio di acqua minerale.

5) Mettere la padella sul fuoco e riscaldare il burro. Affinchè la ricetta sia perfetta il burro dovrebbe essere chiarificato, oppure al suo posto si può usare l'olio.

Versare l'impasto nella padella e cuocere a fuoco lento. Girare l'impasto quando la superfice inferiore si è leggermente bruciacchiata.

6) Dopo circa 5 minuti si stracciano i Kaiserschmarren con la forchetta, poi si cospargono ancora di zucchero i pezzettini e li si girano.

7) Abbrustolirli ancora un po', poi versarli in un piatto e ricoprirli di abbondante zucchero a velo. Gli austriaci amano servirli con una composta di prugne.



Et voilà, il dolce è servito!!
Bookmark and Share

2 commenti:

Claudia e Tiziano ha detto...

Mi sembra una squisita ricetta, la proverò senz'altro!!!
Schönes Ende des Wochendes
Claudia

Lena ha detto...

Vielen Dank!
Sarai sicuramente soddisfatta dei Kaiserschmarrn!!

Licenza Creative Commons
Questo opera di Elena Baldi è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported.
Based on a work at www.vivalagermania.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.vivalagermania.blogspot.com/.